Termini e Condizioni - Condizioni di trasporto per passeggeri e bagaglio (ABB Flugpassage)

  

Articolo 1: Definizioni

Ai fini delle presenti Condizioni, eccetto ove il contesto richieda altrimenti od ove sia espressamente previsto altrimenti, le seguenti espressioni avranno i significati ad esse rispettivamente assegnati, vale a dire:

Noi
indica Deutsche Lufthansa Aktiengesellschaft

Lei
indica qualunque persona trasportata in base a un biglietto (vedasi anche definizione di "Passeggero")

Bagaglio
indica tutti gli oggetti destinati all'uso da parte del passeggero. Se non altrimenti specificato, il termine comprende sia il bagaglio registrato che quello non registrato del passeggero.

Bagaglio non registrato
indica qualunque suo bagaglio ad esclusione di quello registrato.

Bagaglio registrato
indica il bagaglio da noi preso in custodia esclusiva e per il quale abbiamo rilasciato uno scontrino di bagaglio.

Biglietto
indica il documento chiamato "Passenger Ticket and Baggage Check" o il biglietto elettronico, in ogni caso emesso da noi o per nostro conto; le Condizioni di Contratto, gli avvisi e i tagliandi in esso contenuti costituiscono parte integrante del biglietto stesso.

Biglietto elettronico
indica il biglietto memorizzato da noi o nel nostro sistema di prenotazione, utilizzabile tramite l"'Itinerary Receipt" consegnato al passeggero.

Biglietto in congiunzione
indica un biglietto emesso in abbinamento a un altro biglietto; insieme al quale costituisce un unico contratto di trasporto.

Code Share
indica un trasporto aereo operato da un vettore diverso da quello indicato nel biglietto.

Quando desidera effettuare un volo operato da uno dei nostri partner in code share la preghiamo di leggere all'articolo 2.3 le possibili deroghe alle presenti Condizioni di Trasporto previste per i voli in code share.

Condizioni di Contratto
indica le condizioni identificate come tali contenute nel biglietto o nell'Itinerary Receipt o consegnate insieme a questo, che incorporano tramite riferimento le presenti Condizioni di Trasporto.

Convenzione
si riferisce alle seguenti basi giuridiche di volta in volta applicabili:

• la Convenzione per l’unificazione di alcune norme relative al trasporto aereo internazionale siglata il 12 ottobre 1929 a Varsavia;
• la Convenzione di Varsavia come modificata il 28 settembre 1955;
• la Convenzione di Varsavia come modificata dal Protocollo di Montreal n. 1 (1975);
• la Convenzione di Varsavia come modificata dal Protocollo dell’Aia e dal Protocollo di Montreal n. 2 (1975);
• la Convenzione Addizionale di Guadalajara (1961);
• la Convenzione per l’unificazione di alcune norme relative al trasporto aereo internazionale siglata il 28 maggio 1999 a Montreal (di seguito “Convenzione di Montreal”).

Danni
comprende morte, lesioni personali, danni da ritardo, smarrimento o altri danni di qualunque tipo, derivanti da o connessi al trasporto o ad altri servizi resi dal vettore.

DSP
indica il Diritto Speciale di Prelievo come definito dal Fondo Monetario Internazionale.

Etichetta bagaglio
indica un documento emesso da noi unicamente a scopi di identificazione del bagaglio registrato, di cui una parte viene appesa dal vettore aereo al collo registrato e l'altra parte (scontrino di identificazione) viene consegnata a lei.

Forza maggiore
indica circostanze insolite e imprevedibili che trascendono il nostro controllo e che non si sarebbero potute evitare anche esercitando tutta la cura dovuta.

Giorni
indica tutti i giorni della settimana, comprese le domeniche e i festivi; a fini di notifica, il giorno in cui la comunicazione viene spedita non viene contato; al fine di stabilire la durata della validità del biglietto, non viene contato il giorno in cui è stato emesso o in cui il volo ha avuto inizio.

Itinerary Receipt
indica il documento di viaggio che le rilasciamo quando viaggia con biglietti elettronici, contenente il suo nome, le informazioni sul volo e gli avvisi. Questo documento resta a lei e deve essere conservato per tutta la durata del viaggio.

Passeggero
indica qualunque persona trasportata o da trasportare in un aeromobile con il nostro consenso a fronte di un biglietto.

Prezzo del volo
indica la somma da corrispondere per il trasporto del passeggero su una determinata tratta e approvata, se previsto, dalle autorità competenti o ad esse comunicata.

Prezzo normale del volo
indica il prezzo più alto applicabile per un trasporto nella relativa classe.

Prezzo speciale del volo
indica un prezzo di trasporto inferiore alla tariffa normale.

Scontrino bagaglio, ricevuta bagaglio
indica quella parte del biglietto che si riferisce al trasporto del bagaglio registrato.

Stopover
indica un'interruzione del viaggio su richiesta del passeggero in una località situata tra la località di partenza e quella di destinazione, preventivamente concordata con noi.

Tagliando di volo
indica quella parte del biglietto che riporta la dicitura "Good for passage" ("Valido per il trasporto") o, nel caso di un biglietto elettronico, il tagliando elettronico, e indica i luoghi specifici tra i quali lei ha diritto di essere trasportato.

Tagliando elettronico
indica un biglietto o un titolo equivalente memorizzato elettronicamente nel nostro sistema di prenotazione.

Tagliando per il passeggero o Passenger Receipt
indica quella parte del biglietto emesso da noi o per nostro conto che riporta una dicitura in tal senso e resta al passeggero.

Tariffe
indica, per quanto applicabili, i prezzi dei voli e i supplementi approvati o stabiliti dalle autorità, comprese le condizioni di applicazione di una tariffa (prezzo del volo).

Quando desidera effettuare un volo operato da uno dei nostri partner in code share la preghiamo di leggere all'articolo 2.3 le possibili deroghe alle presenti Condizioni di Trasporto previste per i voli in code share.

Tempo limite di accettazione
indica l'orario, stabilito da noi o dal relativo vettore, entro il quale lei deve avere completato le formalità di check-in ed essere in possesso della sua carta d'imbarco.

Scali previsti
ai sensi degli Accordi e delle presenti Condizioni di Trasporto sono quelle località, escluse le località di partenza e destinazione, che sul biglietto o sull'orario del vettore aereo sono indicate come punti di atterraggio programmati lungo l'itinerario del passeggero.

Vettore
indica qualunque vettore che trasporta il passeggero e/o il suo bagaglio in base al biglietto e il cui Airline Designator Code appare sul biglietto o in un biglietto in congiunzione.

 

Articolo 2: Campo di applicazione

Generalità
2.1. Le presenti condizioni sono le Condizioni di Trasporto cui si fa riferimento nel biglietto. Fatto salvo quanto previsto ai punti 2.2., 2.4. e 2.5. del presente Articolo, si applicano soltanto a quei trasporti per i quali nella casellina "carrier" (vettore) del biglietto è indicato il nostro Airline Code (LH).

Charter
2.2. Se il trasporto viene effettuato in base a un contratto di noleggio, le presenti Condizioni di Trasporto si applicano soltanto nella misura in cui ciò sia previsto nel contratto di noleggio o nel biglietto.

Codeshare

2.3 Abbiamo stipulato accordi con altre compagnie aeree che vanno sotto la denominazione di “Codeshare”. Questo significa che, anche se sul biglietto nello spazio del vettore è indicata Lufthansa (LH), il trasporto può essere effettuato da un’altra compagnia aerea. In caso di volo in codeshare, al momento della prenotazione Lufthansa le comunica quale vettore opererà il volo.

Per servizi in codeshare su voli operati da altri vettori valgono le presenti Condizioni di trasporto. In taluni casi, però, nell’effettuazione dei propri voli i partner in codeshare applicano disposizioni che differiscono da quelle di LH per voli operati da Lufthansa.
La invitiamo a leggere le disposizioni riguardanti i voli operati da un altro vettore nell’ambito di un accordo di codeshare e a prendere atto delle relative peculiarità, come ad esempio tempi di accettazione, requisiti e linee guida per il trasporto di minori non accompagnati, trasporto di animali, negato imbarco, unità di ossigeno, irregolarità nel servizio, risarcimento in caso di negato imbarco e franchigia/accettazione bagaglio.

Le informazioni sui partner in codeshare di Lufthansa sono reperibili sul sito LH.com.

 

Legge prevalente

2.4. Le presenti Condizioni di Trasporto sono applicabili salvo che siano in contrasto con le nostre tariffe o con le leggi applicabili, nel quale caso prevarranno tali tariffe o leggi. Qualora singole disposizioni siano nulle in base alla legge applicabile, le restanti disposizioni restano impregiudicate.

Prevalenza delle Condizioni sui Regolamenti
2.5. Salvo altrimenti previsto nelle presenti Condizioni di Trasporto, esse prevarranno su ogni altro regolamento di Deutsche Lufthansa AG avente lo stesso oggetto.

 

Articolo 3: Biglietti

Generalità
3.1
3.1.1 Forniamo il servizio di trasporto soltanto al passeggero indicato sul biglietto e soltanto dietro presentazione di un biglietto valido o, nel caso di un prenotazione elettronica, in presenza di un ETIX memorizzato nel sistema di prenotazione, che contenga il tagliando di volo per il volo in questione, tutti i tagliandi successivi e il tagliando per il passeggero. Ci riserviamo il diritto di richiedere al passeggero di esibire un documento d’identità.

3.1.2 I biglietti non sono trasferibili.

3.1.3 Alcuni biglietti emessi a tariffe scontate possono essere parzialmente o completamente non rimborsabili. Le condizioni tariffarie applicabili vanno verificate caso per caso. Le consigliamo di scegliere la tariffa che meglio risponde alle sue esigenze. Potrebbe essere conveniente stipulare un’assicurazione che copra l’annullamento del viaggio.

3.1.4 Se è in possesso di un biglietto scontato di cui al punto 3.1.3. sopra ed è impossibilitato a partire per cause di forza maggiore, le rimborseremo anche l’importo non rimborsabile del prezzo del biglietto, fornendoci prova della forza maggiore e che il biglietto non sia ancora stato utilizzato.

3.1.5 Il biglietto è e resta sempre di proprietà del vettore che lo ha emesso. Il biglietto dimostra fino a prova contraria l’esistenza di un contratto di trasporto e il suo oggetto. Le Condizioni di Contratto contenute nel biglietto rappresentano un estratto delle clausole delle presenti Condizioni di Trasporto.

Biglietto come requisito del trasporto
3.1.6 Eccetto nel caso di un biglietto elettronico, non avrà diritto ad essere trasportato su un volo a meno che presenti un biglietto valido emesso a suo nome contenente il tagliando di volo per quel volo, tutti gli altri tagliandi di volo non ancora utilizzati e il tagliando per il passeggero. Lei non ha altresì diritto ad essere trasportato se il biglietto che presenta è incompleto o è stato modificato non da noi. Nel caso di un biglietto elettronico, che deve essere stato regolarmente emesso a suo nome, non avrà diritto ad essere trasportato su un volo senza la presentazione di un documento di identità valido.

Smarrimento del biglietto o della tessera cliente
3.1.7 (a) In caso di smarrimento o grave danneggiamento di un biglietto o di parte di esso, o di mancata presentazione di un biglietto contenente il tagliando per il passeggero e tutti i tagliandi di volo non utilizzati, su sua richiesta sostituiremo integralmente o parzialmente tale biglietto senza riscuoterne nuovamente il prezzo, purchè il biglietto fosse stato regolarmente emesso per quel trasporto. Qualora e nella misura in cui il biglietto smarrito o danneggiato venga usato da altri a fini di trasporto lei sarà tenuto al pagamento del relativo corrispettivo, fatta salva la prova della frode da parte di terzi.

3.1.7 (b) . Il biglietto verrà rimborsato se e quando il vettore che lo ha originariamente emesso avrà potuto accertare che il biglietto smarrito o danneggiato non è stato usato prima della sua scadenza. Se ritrova il biglietto originale prima della sua scadenza e lo consegna al vettore che emette il nuovo biglietto, il suddetto rimborso verrà effettuato al momento.

3.1.7 (c) Se si utilizza una carta per accedere ai propri biglietti elettronici (tessera cliente Lufthansa, carta di debito tedesca o carta di credito), il titolare della carta deve segnalarne immediatamente l’eventuale smarrimento o furto, oltre che alla banca o alla società di gestione della carta di credito, anche a un Service Center Lufthansa. Una volta che la carta è stata bloccata non può più essere riattivata. I biglietti elettronici emessi e utilizzati indebitamente nel tempo intercorso tra lo smarrimento e la sua comunicazione verranno addebitati al passeggero. Restano impregiudicate le clausole relative alla responsabilità delle varie società di gestione delle carte.

Dovere di diligenza
3.1.8 I biglietti sono preziosi. Lei è tenuto a conservarli con cura e ad adottare tutti gli accorgimenti necessari contro lo smarrimento e il furto.

Periodo di validità
3.2
3.2.1 Eccetto quanto stabilito altrimenti nel biglietto, nelle presenti condizioni o nelle tariffe applicabili (che possono limitare la validità del biglietto come indicato sul biglietto stesso) un biglietto ha la seguente validità:

3.2.1.1 (a) un anno dalla data di emissione; oppure

3.2.1.1 (b) un anno dall’inizio del viaggio, a condizione che questo avvenga entro un anno dall’emissione del biglietto.

3.2.2 Se non riesce a partire entro il periodo di validità del suo biglietto perché non siamo in grado di confermarle una prenotazione, la validità di tale biglietto sarà prorogata fino alla prima data in cui possiamo confermarle la prenotazione, o lei ha diritto a un rimborso in conformità all’Articolo 10.

Proroga della validità
3.2.3 Se dopo avere iniziato il viaggio lei non è più in grado, causa malattia, di proseguire il viaggio entro la validità del suo biglietto, possiamo prorogare la validità del biglietto fino a che le sue condizioni di salute le consentiranno di proseguire il viaggio. La proroga durerà fino al giorno in cui un certificato medico attesterà che è in grado di viaggiare, oppure al giorno in cui, constatata la sua idoneità al viaggio, siamo in grado di offrirle un volo su questa tratta nella classe di trasporto prenotata. La malattia deve essere attestata da un certificato medico. Se i tagliandi non ancora utilizzati delle tratte contenute nel biglietto comportano uno o più stopover, la validità può essere prorogata per non più di tre mesi dal momento in cui viene attestata la sua idoneità al viaggio. In tali circostanze prorogheremo analogamente la validità dei biglietti dei familiari più stretti che la accompagnano.

3.2.4 In caso di morte di un passeggero durante il viaggio, i biglietti delle persone che lo accompagnano possono essere modificati rinunciando al soggiorno minimo o prorogandone le validità. Nel caso si verifichi un decesso tra i familiari stretti di un passeggero che ha cominciato il viaggio, la validità dei biglietti del passeggero e dei familiari stretti che lo accompagnano può essere prorogata. La proroga viene effettuata dietro presentazione di un certificato di morte valido e sarà limitata a 45 giorni dalla data del decesso.


Modifiche su richiesta del passeggero
3.3
3.3.1 I dati contenuti nel biglietto (data del volo, numero del volo, località di partenza e arrivo, nome del passeggero) sono vincolanti e non possono essere modificati, se non in taluni casi e soltanto dietro pagamento di un supplemento per cambio di prenotazione, secondo la tariffa applicabile al suo biglietto

3.3.2 Qualora desideri modificare il suo trasporto è indispensabile che prima ci contatti. Va sottolineato che alcune modifiche non comportano alcun aumento di prezzo, mentre altre possono far aumentare il costo del biglietto.

3.3.3 Se ha scelto una tariffa che prevede di rispettare una sequenza fissa per i voli, la preghiamo di tenere presente che: se il trasporto non è stato effettuato su tutti i singoli segmenti o non è avvenuto nella sequenza prevista dal biglietto ma le date di viaggio non sono cambiate, ricalcoleremo il prezzo del volo in base all’itinerario modificato. Le sarà praticato il prezzo che avrebbe dovuto pagare per l’itinerario effettivo in base alla sua tariffa nel giorno della prenotazione. Questo può essere superiore o inferiore al prezzo del biglietto pagato inizialmente.
Se la tariffa da lei originariamente prenotata non era disponibile per l’itinerario modificato nel giorno della prenotazione, per il ricalcolo si utilizzerà la tariffa più bassa che era disponibile per il suo itinerario modificato.

Se il giorno della prenotazione avrebbe dovuto pagare un prezzo più elevato per il suo itinerario modificato, le addebiteremo la differenza tenendo conto del prezzo già corrisposto.


La clausola 3.3.3 non si applica al trasporto di consumatori con residenza in Austria.


3.3.4 Per il trasporto di consumatori con residenza in Austria vale quanto segue.
Se ha scelto una tariffa che prevede di rispettare una sequenza fissa per i voli, la preghiamo di tenere presente che, se il trasporto non è stato effettuato su tutti i singoli segmenti o non è avvenuto nella sequenza prevista dal biglietto ma le date di viaggio non sono cambiate, ricalcoleremo il prezzo del volo in base all’itinerario modificato. Questo non vale quando per cause di forza maggiore, malattia o altra causa a lei non imputabile è impossibilitato a usufruire del trasporto su tutti i segmenti dell’itinerario o nella sequenza prevista dal biglietto, e ci comunica e documenta tale impossibilità non appena ne viene a conoscenza. In caso di ricalcolo le sarà praticato il prezzo che avrebbe dovuto pagare per l’itinerario effettivo in base alla sua tariffa nel giorno della prenotazione. Questo può essere superiore o inferiore al prezzo del biglietto pagato inizialmente.

Se la tariffa da lei originariamente prenotata non era disponibile per l’itinerario modificato nel giorno della prenotazione, per il ricalcolo si utilizzerà la tariffa più bassa che era disponibile per il suo itinerario modificato.

Se il giorno della prenotazione avrebbe dovuto pagare un prezzo più elevato per il suo itinerario modificato, le addebiteremo la differenza tenendo conto del prezzo già corrisposto. Il trasporto può essere subordinato al pagamento della differenza.

Nome e indirizzo del vettore
3.4 Nel biglietto il nostro nome può essere abbreviato con il nostro Codice identificativo di Compagnia.

 

Articolo 4: Prezzi dei voli, supplementi, tasse, diritti e oneri

Prezzi dei voli
4.1. Viene addebitato il prezzo del volo applicabile al trasporto dall’effettivo punto di origine all’effettivo punto di destinazione. Esso viene calcolato in conformità alla tariffa in vigore alla data della prenotazione del biglietto per le date e l’itinerario indicati su di esso. Se lei modifica il suo itinerario, in taluni casi ciò può influire sul prezzo da pagare per il volo. Il prezzo del volo viene ricalcolato in base all’itinerario effettivo e le viene addebitata l’eventuale differenza. I prezzi dei voli non comprendono i servizi di trasporto a terra tra gli aeroporti e tra gli aeroporti e i centri cittadini. Il prezzo del volo può comprendere supplementi applicati dalla compagnia aerea.

Tasse, diritti e oneri
4.2. Le tasse, i diritti fissi e i supplementi applicabili imposti dal governo, dal comune o altra autorità o dalla società aeroportuale in relazione ai passeggeri o per l'utilizzo da parte loro di servizi, saranno a suo carico e andranno ad aggiungersi al prezzo del volo. Al momento dell’acquisto del biglietto le verranno comunicate le tasse, i diritti e gli eventuali oneri non inclusi nel prezzo del volo, che normalmente vengono indicati a parte sul biglietto.

Valuta
4.3. Salvo altrimenti previsto dal diritto applicabile, i prezzi dei voli possono essere pagati in qualsiasi valuta per noi accettabile. Quando il pagamento è effettuato nel paese di partenza in una valuta diversa da quella in cui la tariffa aerea è pubblicata, il tasso di cambio per tale pagamento sarà il prezzo d'acquisto delle banche indicato da noi il giorno di emissione del biglietto.

 

Articolo 5: Prenotazioni

Premesse per le prenotazioni di posti
5.1.
5.1.1. Noi o i nostri agenti autorizzati registriamo la/e sua/e prenotazione/i. Su richiesta le inviamo una conferma scritta della prenotazione.

5.1.2.Alcune tariffe aeree hanno condizioni che limitano o escludono modifiche o cancellazioni. Le condizioni tariffarie applicabili vanno verificate caso per caso.

Scadenza per l'emissione del biglietto
5.2. Se non ha pagato il prezzo del biglietto entro la data convenuta con noi o con l'agenzia di viaggi che effettua servizio di biglietteria aerea, possiamo annullare la sua prenotazione.

Dati personali
5.3. Lei conviene che i suoi dati personali ci sono stati forniti per i seguenti scopi: prenotare voli, acquistare biglietti, ottenere servizi accessori, sviluppare e fornire servizi, sbrigare le formalità di immigrazione e trasmettere tali dati alle autorità competenti in relazione al suo viaggio. Lei ci autorizza a trasmettere questi dati a noi, all'agenzia di viaggi che effettua servizio di biglietteria aerea, alle autorità, ad altre compagnie aeree o ad altri fornitori dei summenzionati servizi esclusivamente a questi scopi.

Nessuna garanzia di un posto preciso
5.4. Non le può essere garantito un posto preciso nella classe di trasporto prenotata. Cerchiamo di venire incontro alle richieste dei passeggeri, ma non possiamo garantire posti specifici. Siamo autorizzati a riassegnare i posti in qualsiasi momento, anche dopo l'imbarco sull'aeromobile. Questo può rendersi necessario per ragioni operative o di sicurezza.

Riconferma delle prenotazioni
5.5.
5.5.1. Non è da noi richiesta alcuna riconferma. Se altri vettori richiedono al passeggero di riconfermare le prenotazioni per la prosecuzione del viaggio o sul volo di ritorno, il mancato soddisfacimento di tale requisito autorizza i vettori ad annullare la prenotazione per la prosecuzione del viaggio o sul volo di ritorno.

5.5.2. Verifichi i requisiti di riconferma degli altri vettori utilizzati per il suo viaggio. Ove sia richiesta, la riconferma deve essere effettuata presso il vettore il cui Airline Designator Code appare sul biglietto per la tratta in questione.

Cancellazione della prenotazione per la prosecuzione del viaggio o il volo di ritorno e supplemento di servizio per posto non occupato

5.6. Può essere applicato un supplemento di servizio se lei

5.6.1. non si presenta alla partenza in aeroporto o in un altro punto di partenza entro l'ora da noi stabilita (o, se non è stabilito alcun orario, con sufficiente anticipo sulla partenza del volo da permettere il disbrigo delle formalità ufficiali e delle procedure per la partenza) e pertanto non utilizza il posto che ha prenotato, oppure

5.6.2. appare inadeguatamente provvisto di documenti e pertanto non pronto a partire, e in conseguenza di ciò non utilizza il posto che ha prenotato, oppure

5.6.3. cancella la sua prenotazione oltre il tempo limite per la cancellazione previsto dal vettore. Il supplemento di servizio non sarà applicato se, a causa di un ritardo o di una cancellazione del volo, o dell'omissione di uno scalo previsto, o della mancanza di posto, il passeggero cancella la propria prenotazione o, per uno dei motivi sopra elencati, non si presenta in tempo per la partenza.

 

Articolo 6: Accettazione e imbarco

6.1. Il tempo limite di accettazione varia da aeroporto ad aeroporto; le consigliamo di informarsi su questi tempi e di rispettarli. Il suo viaggio sarà più tranquillo se prevede un ampio margine sul tempo limite di accettazione. Ci riserviamo il diritto di cancellare la sua prenotazione se lei non rispetta il tempo limite di accettazione indicato. Per la prima tratta che effettuerà con noi il tempo limite di accettazione le sarà comunicato da noi o dall’agenzia di viaggi che effettua servizio di biglietteria aerea. Questa informazione è comunque indicata sul nostro sito web e può essere richiesta all’agenzia di viaggi che effettua servizio di biglietteria aerea. Se non altrimenti indicato il tempo limite di accettazione è di 30 minuti prima della partenza.

6.2. Deve presentarsi al gate di imbarco non oltre l'orario da noi specificato al momento del check-in.

6.3. Se non si presenta al gate di imbarco in orario siamo autorizzati a cancellare la sua prenotazione.

6.4. Non saremo responsabili per danni o spese dovute esclusivamente al mancato rispetto da parte sua di queste disposizioni.

 

Articolo 7: Limitazione e rifiuto del trasporto

Diritto di rifiutare il trasporto
7.1.Potremo rifiutare di trasportarla o di farle proseguire il viaggio a condizione che le sia stato comunicato in forma scritta prima della prenotazione, nel ragionevole esercizio della nostra discrezione, che dal momento della comunicazione scritta in poi non la trasporteremo più sui nostri voli. Questa evenienza può verificarsi se in un volo precedente ha violato le norme di comportamento contenute negli Articoli 7 e 11 e se il suo trasporto è quindi inaccettabile. Inoltre, possiamo rifiutare di trasportarla o di farle proseguire il viaggio oppure cancellare la sua prenotazione del posto se

7.1.1. questa misura è necessaria per motivi di sicurezza o di ordine o per evitare una violazione degli obblighi previsti dalle autorità e dalla legge dello stato di origine del viaggio, di quello di destinazione o che viene attraversato; oppure

7.1.2. trasportarla pone dei rischi per la sicurezza, la salute o in misura non trascurabile il comfort degli altri passeggeri; oppure

7.1.3. il suo comportamento, il suo stato o le sue condizioni mentali o fisiche, compreso il fatto che sia sotto l'effetto dell'alcool o di droghe, mette in pericolo la sua persona, gli altri passeggeri o i membri dell'equipaggio; oppure

7.1.4. ha tenuto un comportamento inaccettabile durante un volo precedente, e abbiamo ragione di ritenere che tale comportamento potrebbe ripetersi; oppure

7.1.5. si è rifiutato di sottoporsi a un controllo di sicurezza; oppure

7.1.6. non ha pagato il prezzo del volo, le tasse, i diritti fissi o i supplementi applicabili; oppure

7.1.7. non è in possesso di documenti di viaggio validi, vuole entrare in un paese dal quale può soltanto transitare o per il quale non ha documenti di ingresso validi, distrugge i suoi documenti di viaggio durante il volo o rifiuta di consegnare i suoi documenti di viaggio al personale di bordo, dietro rilascio di una ricevuta, se così richiesto; oppure

7.1.8. esibisce un biglietto che ha acquisito o ricevuto indebitamente o in violazione delle condizioni di partecipazione a Miles & More, di cui è stato denunciato lo smarrimento o il furto o che è contraffatto, oppure non è in grado di dimostrare di essere la persona indicata nel biglietto; oppure

7.1.9. ha rifiutato il pagamento del supplemento di cui al punto 3.3.1 sopra, oppure esibisce un biglietto che non è stato emesso da noi o da un'agenzia di viaggi autorizzata ad effettuare servizio di biglietteria aerea oppure è gravemente danneggiato; oppure

7.1.10. non rispetta le nostre norme di sicurezza; oppure

7.1.11. non rispetta il divieto di fumare in vigore all'imbarco e a bordo di tutti i nostri aeromobili o viola il divieto di usare dispositivi elettronici a bordo.

Assistenza particolare
7.2.
7.2.1. Il trasporto di disabili, donne in stato di gravidanza, ammalati o altre persone che richiedono un'assistenza particolare deve esserci comunicato preventivamente via telefono. I passeggeri che ci hanno comunicato le loro esigenze particolari al momento dell'emissione del biglietto, e che noi abbiamo accettato di trasportare, non si vedranno successivamente rifiutare il trasporto a causa della necessità di essere assistiti.

Trasporto di bambini
7.2.2. I bambini che non hanno ancora compiuto il 5° anno di età possono viaggiare soltanto accompagnati da un adulto dall'età minima di 18 anni o da un fratello o sorella di almeno 16 anni di età. Il trasporto di minori non accompagnati (tra i 5 e i 12 anni compiuti) deve essere concordato preventivamente con noi ed è soggetto al pagamento della tariffa pubblicata e alle condizioni che possono essere richieste presso i nostri uffici e alle agenzie di viaggi che effettuano servizio di biglietteria aerea.

7.2.3 I bambini possono essere trasportati anche nel proprio seggiolino collocandolo su una poltrona; in questo caso è necessario prenotare un posto in più per i bambini di età inferiore a 2 anni. Per l’intera durata del volo il seggiolino deve rimanere fissato con la cintura di sicurezza in dotazione alla poltrona. Il seggiolino deve essere idoneo all’utilizzo a bordo di aeromobili; in caso contrario siamo autorizzati a negare il trasporto del seggiolino in cabina. Non saremo responsabili delle conseguenze che potrebbero derivarle dal fissaggio non corretto del seggiolino, da un difetto di funzionamento o dal mancato rispetto delle istruzioni.

Può trovare maggiori informazioni sui viaggi con bambini, in particolare sull’utilizzo a bordo di seggiolini per aeromobili, alla sezione “Informazioni e servizi” del nostro sito web LH.com.

Diritti in caso di trasporto rifiutato
7.3. Il solo diritto spettante a una persona cui sia stato rifiutato il trasporto o la cui prenotazione sia stata cancellata per uno dei motivi specificati nel precedente paragrafo sarà la restituzione del prezzo del volo per i tagliandi non utilizzati, come previsto nell'Articolo 10.3.

 

Articolo 8: Franchigia bagaglio ed eccedenza bagaglio

Franchigia bagaglio
8.1. Può portare con sé una certa quantità di bagaglio compresa nella franchigia bagaglio. Le limitazioni della franchigia bagaglio sono indicate sul biglietto e possono essere richieste a noi o alle agenzie di viaggi che effettuano servizio di biglietteria aerea. Il trasporto del bagaglio in eccesso nonché di bagaglio speciale è soggetto all’applicazione di un supplemento. Per i voli con numerazione Lufthansa operati da compagnie aeree nostre partner (voli in codeshare) la franchigia bagaglio è sempre indicata nel biglietto; il sovrapprezzo per il bagaglio in eccesso viene invece riscosso dal primo vettore, che applicherà i propri regolamenti in materia. I relativi importi possono essere richiesti a noi o alle agenzie di viaggi che effettuano il servizio di biglietteria aerea.

Il peso di ogni collo non può in ogni caso superare i 32 chilogrammi.

Bagaglio di estranei
8.2. Qualora le venisse richiesto di portare con sé, tanto nel bagaglio a mano che in quello di stiva, oggetti che ha ricevuto da estranei, la preghiamo di rifiutare.

Oggetti non accettati come bagaglio
8.3.
8.3.1. Il suo bagaglio non deve contenere:

8.3.1.1. articoli che possono mettere in pericolo l'aeromobile o le persone o le cose a bordo dello stesso, come quelli specificati nei Regolamenti ICAO o IATA per le Merci Pericolose, che può richiedere a noi o alle agenzie di viaggi che effettuano servizio di biglietteria aerea. Tra questi rientrano in particolare esplosivi, gas compressi, materiali ossidanti, radioattivi o magnetici, materiali facilmente infiammabili, sostanze velenose o irritanti e liquidi di qualunque tipo (ad eccezione dei liquidi che il passeggero porta nel bagaglio a mano per usarli nel corso del viaggio);

8.3.1.2. articoli il cui trasporto sia vietato da leggi dello stato da cui parta o in cui arrivi o da cui transiti il volo;

8.3.1.3. articoli pericolosi, non sicuri o inadeguati al trasporto per via del loro peso, delle loro dimensioni o della loro tipologia, o perché fragili, deperibili o particolarmente sensibili; maggiori informazioni sui singoli casi concreti possono essere richieste a noi o alle agenzie che effettuano servizio di biglietteria aerea;

8.3.2. Se ha sulla sua persona o nel suo bagaglio: armi di qualunque tipo, in particolare (a) armi da fuoco, da taglio o da punta o spray usati a scopi offensivi o difensivi, (b) munizioni e esplosivi, (c) articoli che per la loro forma o particolari marchi hanno l'aspetto di armi, munizioni o esplosivi, deve mostrarceli prima dell'inizio del viaggio. Tali articoli vengono accettati per il trasporto soltanto se vengono trasportati come cargo o bagaglio registrato in conformità ai regolamenti sul trasporto delle merci pericolose. La frase 2 non è valida per i funzionari di polizia che in servizio sono tenuti a portare armi e che durante il volo devono consegnare la loro arma al comandante.

8.3.3 Armi di qualunque tipo, in particolare armi da fuoco, da taglio o da punta nonché spray. Le armi sportive possono essere accettate come bagaglio a nostra discrezione. Devono essere scariche e con la sicura inserita. Il trasporto di munizioni è soggetto alle norme ICAO e IATA come specificato in 8.3.1.1.

8.3.4. Non siamo responsabili per gli oggetti da lei riposti nel bagaglio registrato in violazione delle disposizioni dei paragrafi 8.3.1. e 8.3.2..

Diritto di rifiutare il trasporto
8.4.
8.4.1. Ai sensi dei paragrafi 8.3.2. e 8.3.3., rifiuteremo di trasportare come bagaglio gli articoli descritti al punto 8.3. di questo articolo; se la presenza di questi oggetti viene scoperta durante il trasporto possiamo rifiutare la prosecuzione del trasporto.

8.4.2. Possiamo rifiutare di trasportare come bagaglio qualunque articolo non idoneo al trasporto per dimensioni, forma, peso, tipologia e contenuto, o per ragioni di sicurezza o per il comfort degli altri passeggeri. Sono disponibili su richiesta informazioni sugli articoli non idonei per il trasporto.

8.4.3. Possiamo rifiutare di trasportare bagaglio che non sia adeguatamente confezionato in valigie o contenitori simili, per garantirne un trasporto sicuro con la consueta cura nella movimentazione.

Perquisizione di passeggeri e bagaglio
8.5. Per ragioni di sicurezza possiamo richiedere che lei si sottoponga a una perquisizione e a un esame radioscopico della sua persona e del suo bagaglio nonché all'esame del suo bagaglio ai raggi X. Se lei non è disposto a permettere che la sua persona o il suo bagaglio vengano perquisiti per accertare la presenza di articoli non permessi o non dichiarati in conformità al paragrafo 8.3., possiamo rifiutarci di trasportare lei e il suo bagaglio, nel qual caso lei avrà unicamente diritto al rimborso del prezzo del volo in conformità con quanto disposto nell'Articolo 10.3 delle presenti Condizioni di Trasporto.

Bagaglio registrato
8.6. Quando ci viene consegnato il bagaglio da registrare lo prendiamo sotto la nostra custodia. Contestualmente effettuiamo un'apposita registrazione sul biglietto che costituisce l'emissione di una ricevuta bagaglio. Se oltre allo scontrino di bagaglio emettiamo anche un'etichetta di identificazione, questa vale soltanto a fini di identificazione del bagaglio.

8.6.1. Il bagaglio registrato deve riportare il suo nome o altro sistema di identificazione personale.

8.6.2. Il bagaglio registrato viene trasportato sullo stesso suo aeromobile, a meno che decidiamo per ragioni di sicurezza od operative di trasportarlo su un altro volo. Se il suo bagaglio registrato viene trasportato su un volo successivo glielo recapiteremo, a meno che non sia richiesta la sua presenza per lo sdoganamento.

Bagaglio a mano
8.7.
8.7.1. Possiamo stabilire il numero, il peso massimo e le dimensioni massime del bagaglio a mano. In ogni caso, il bagaglio a mano deve entrare sotto il sedile di fronte o nei comparti portabagagli. Se il suo bagaglio non soddisfa questi requisiti o non rispetta le norme di sicurezza, deve essere trasportato come bagaglio registrato.

8.7.2. Gli oggetti non idonei per il trasporto nella stiva merci, come ad esempio delicati strumenti musicali, e che non sono conformi ai requisiti del punto 8.7.1. sopra, verranno accettati per il trasporto sottobordo soltanto se lei ce lo ha comunicato preventivamente e le è stata da noi concessa l'autorizzazione a farlo. Potrebbe venirle richiesto un supplemento per questo servizio.

Restituzione del bagaglio registrato
8.8.
8.8.1. Lei è tenuto a ritirare il suo bagaglio registrato non appena è disponibile a destinazione o al suo scalo.

8.8.2. Consegneremo il bagaglio registrato al possessore dello scontrino di bagaglio dietro pagamento di tutte le somme a noi ancora dovute.

8.8.3. Se una persona richiede la consegna del bagaglio ma non è in grado di esibire lo scontrino bagaglio e di identificare il bagaglio con l'apposita etichetta di identificazione se emessa, consegneremo il bagaglio a tale persona soltanto a condizione che abbia dimostrato con ragionevole certezza di averne diritto.

Animali domestici e da assistenza
8.9.
8.9.1. Il trasporto di cani, gatti e altri animali da compagnia è soggetto alla nostra approvazione e alle seguenti condizioni: gli animali devono essere trasportati in apposite gabbie ed essere in possesso di certificati validi che ne attestino il buono stato di salute e le vaccinazioni effettuate, di permessi di ingresso e di ogni altro documento richiesto dai paesi di ingresso o transito. Ci riserviamo il diritto di stabilire la modalità di trasporto e di limitare il numero di animali che possono essere trasportati su un volo.

8.9.2. Il peso degli animali trasportati nonché quello delle relative gabbie e del cibo non sono compresi nella franchigia bagaglio del passeggero; sarà applicato un supplemento in base alle tariffe applicabili per il bagaglio in eccesso.

8.9.3 I cani da assistenza e i cani guida che svolgono un ruolo di supporto emotivo o psichiatrico vengono trasportati gratuitamente, insieme a relativo trasportino e cibo, in aggiunta alle normale franchigia bagaglio.

8.9.3.1 I passeggeri che viaggiano con un cane da assistenza devono esibire a LH documenti aggiornati (ossia risalenti a non più di un anno prima del primo volo programmato dal passeggero) sulla carta intestata di uno specialista in salute psicosociale abilitato (ad esempio psichiatra, psicologo, operatore sociale clinico autorizzato o medico di medicina generale che tratta specificamente il disturbo mentale o emotivo del passeggero), da cui risulti che: (1) il passeggero soffre di un disturbo mentale o emotivo riconosciuto nel “Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders-Fourth Edition℠ (DSMIV)”; (2) il passeggero ha bisogno del cane da assistenza nei viaggi aerei e/o nelle attività a destinazione; (3) la persona che ha stilato il certificato è un specialista in salute psicosociale abilitato e il passeggero è in cura da lui; e in cui (4) sono specificati la data e il tipo di abilitazione dello specialista in salute psicosociale, con indicazione dello stato o della giurisdizione in cui è stata rilasciata. LH si riserva il diritto di verificare l’autenticità dei documenti presentati.


8.9.4.
Non avremo alcuna responsabilità in relazione al fatto che tale animale non abbia tutti i necessari documenti di ingresso, transito, sanitari o di altro tipo che gli permettano l'ingresso o il transito da un paese, a meno che ciò sia stato da noi causato per dolo o colpa grave. Lei è responsabile per tutti i danni causati a terzi da un animale e ci terrà indenni da qualunque responsabilità. Per i voli da o per gli U.S.A. il passeggero è tenuto ad esibire un certificato medico che attesti l’esigenza di essere accompagnato da un cane impiegato a fini psicoterapeutici.

 

Articolo 9: Orari, ritardi, cancellazione di voli

Orari
9.1.
9.1.1 Gli orari dei voli indicati nell’orario potrebbero variare tra la data di pubblicazione e la data del viaggio.

9.1.2. Prima di accettare la sua prenotazione, le comunicheremo l'orario previsto del volo in vigore in quel momento, che sarà anche indicato sul suo biglietto. È possibile che si debba modificare l'orario di partenza previsto dopo l'emissione del biglietto. Se ci fornisce un indirizzo a cui contattarla ci premureremo di informarla di queste modifiche. Se, una volta che ha acquistato il biglietto, noi apportiamo una variazione significativa all'orario previsto per il volo che per lei non è accettabile e non siamo in grado di riproteggerla su un volo per lei accettabile, ha diritto a un rimborso in conformità all'Articolo 10.2.

Quando desidera effettuare un volo operato da uno dei nostri partner in code share la preghiamo di leggere all'articolo 2.3 le possibili deroghe alle presenti Condizioni di Trasporto previste per i voli in code share.

Cancellazioni, cambi di prenotazione, ritardi
9.2 Noi adottiamo tutti gli accorgimenti necessari per evitare ritardi. Per raggiungere questo scopo, e al fine di evitare cancellazioni, possiamo effettuare il trasporto con un altro aeromobile o con un’altra compagnia aerea.

9.3 In caso di ritardi, cambi di prenotazione e annullamenti la informiamo tempestivamente in aeroporto e durante il volo. Trova inoltre tutte le informazioni sul suo volo sul sito LH.com.